PRISON BLUES

Precedente capitolo:

lamento-camasino.html

Da http://pietroautier.myblog.it

http://giulianolazzari.myblog.it

http://lazzari.myblog.it

www.giulianolazzari.com

Avresti dovuto essere sul fiume,

nel 1909,

La numero uno volava,

la numero due correva,

La numero tre gridava,

la numero quattro piangeva,

La numero cinque si trascinava,

la tiramolla moriva.

Perché non ti alzi, morto,

e non mi aiuti a scavare?

Il mio filare è pieno d’erbacce,

non riesco a camminare.

Hanno ucciso il mio compagno,

ora mi vogliono ammazzare.

Se ho l’occasione, amico,

cercherò di scappare.

(Alan Lomax, La terra del Blues)

radici….(in)

http://www.wirz.de/music/rootsfrm.htm

prison.JPG

 

PRISON BLUESultima modifica: 2010-07-20T14:29:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento