LA NATURA 2

Da  http://giulianolazzari.myblog.it

      http://pietroautier.myblog.it

La tecnica sciamanica per eccellenza consiste nel passaggio da una

regione cosmica all’altra: dalla Terra al Cielo o dalla Terra agli Inferi.

Lo sciamano conosce il mistero delle rotture di livello.

Questa comunicazione fra le zone cosmiche è resa possibile dalla struttura

 stessa dell’Universo che, come subito vedremo, viene concepito, nel suo

insieme, come ripartito in tre piani – Cielo, Terra e Inferi – collegati fra 

loro da un asse centrale.

Il simbolismo col quale viene espressa la solidarietà e la comunicazione fra 

le tre zone cosmiche è abbastanza complesso e non sempre esente da

contraddizioni: si è che questo simbolismo ha avuto una ‘storia’ ed è 

stato più volte modificato e contaminato nel corso dei tempi da altri simbolismi

cosmologici più recenti.  Ma lo schema essenziale resta sempre visibile, anche

nelle forme terminali che risentono di numerose influenze: esistono tre grandi

regioni cosmiche che possono esser attraversate successivamente perché sono

collegate da un asse centrale.

Naturalmente, questo asse passa per una ‘apertura’, per un ‘foro’ ; usando questo

foro gli Dèi scendono sulla terra e i morti nelle regioni sotterranee; ed è del pari 

grazie ad esso che l’anima dello sciamano in estasi può innalzarsi in volo o 

discendere nei suoi viaggi celesti o infernali.

Prima di dare qualche esempio di questa topografia cosmica occorre fare una 

osservazione preliminare. Il simbolismo del ‘Centro’ non è necessariamente una

idea cosmologica. 

Originariamente ha avuto carattere di ‘centro’, luogo possibile di una rottura di 

livello, ogni spazio sacro, cioè ogni spazio cui si leghi una ierofonia e che manifesti

delle realtà (forze, figure, ecc) che non sono del nostro mondo, che vengono da 

un’altra parte, e in primo luogo dal cielo. 

(Mircea Eliade)

tansey15.jpg

  

 

LA NATURA 2ultima modifica: 2010-10-27T21:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento