BREVE PARENTESI ALPINA (la montagna del razzista)

Agas1840_2.jpg

Nel 1836 entra in gioco Louis-Jean Agassiz, giovane professore di scienze naturali

alle Scuole superiori e all’Accademia di Neuchatel.

Figlio di un pastore protestante, dottore in medicina e filosofia esperto di PESCI

FOSSILI, Agassiz è oggi considerato un personaggio eclettico, stravagante e dalle molte

ombre, per via DELLE TENDENZE RAZZISTE CHE EMERGONO a chiare lettere dagli

studi della maturità.

Agas1840_1.jpg

Venerato per oltre un secolo in patria e all’estero come padre insigne della GLACIOLOGIA,

al punto che in Oberland gli fu dedicata una  montagna – l’Agassizhorn, 3946 metri -,

è stato successivamente contestato IN QUANTO PRECURSORE DELL’APARTHEID.

Nel 2007, in occasione del bicentenario della nascita, un comitato svizzero di opinione

ha lanciato la campagna ‘Smontare Louis Agassiz’, proponendo di ribattezzare l’

Agassizhorn con il nome di Rentyhorn, in onore di Renty, LO SCHIAVO ORIGINARIO

DEL CONGO che lo scienziato aveva ritratto malignamente nella Carolina del Sud

per ‘DIMOSTRARE L’INFERIORITA’ DELLA RAZZA NERA’.

(E. Camanni, Ghiaccio vivo)

…In riferimento ai ghiacciai vedere anche

il viaggio.jpg
USGS_agassiz_glacier_agassiz_1.jpg

BREVE PARENTESI ALPINA (la montagna del razzista)ultima modifica: 2010-12-03T11:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento