LA GENESI DI QUELL’ESSERE

Prosegue in:

di quell’essere &

a quell’essere nascosto nel folto del bosco


 

la genesi








Amin al-Husayni nacque nell’ultimo decennio del XIX secolo.

Fonti diverse indicano l’anno della sua nascita come il 1893,

il 1895 e il 1897, certo che di strada da allora ne fece imbevu-

to del suo feroce odio.

Comunque generalmente si concorda che sia nato nel 1895.

Studiò prima a Gerusalemme, dove frequentò una scuola pub-

blica turca, e poi al Cairo presso la scuola di Sayh Rasid Rida.

Qui il giovane al-Husayni ricevette un’istruzione intrisa di

rabbioso antisemitismo.

 

la genesi


Durante l’adolescenza apprese per la prima volta della stori-

ca antipatia di Maometto verso gli ebrei di Medina, che ave-

vano osteggiato attivamente il Profeta e respinto il suo mes-

saggio. In quanto discendenti di coloro che avevano rifiutato

di accettare l’Islam, gli ebrei – così fu insegnato ad al-Husayni

 – sarebbero sempre stati condannati dai mussulmani come

infedeli che negano la verità del messaggio di Maometto.

Durante gli studi al Cairo l’influenzabile al-Husayni imparò

bene questa lezione, senza mai dimenticarla e lasciando che

condizionasse per tutta la vita il suo atteggiamento nei con-

fronti degli ebrei.

 

la genesi


Nel 1913, dopo aver brevemente frequentato l’Università al-

Azhar in Egitto, assolse l’obbligo religioso islamico di recarsi

in pellegrinaggio alla Mecca e poté quindi aggiungere il tito-

lo ‘Hag’ al suo nome.

Da allora fu conosciuto come ‘Hag’ Amin al-Husayni (non è

certo la marca di caffè del suo informatore….).

Nel corso di tutta la sua carriera pubblica al-Husayni ebbe

la tendenza a reinventare la propria autobiografia, dichia-

rando di avere la credenziali e un’esperienza professionale

che in realtà non possedeva.

Allo scoppio della prima guerra mondiale al-Husayni si ar-

ruolò nell’esercito turco e divenne ufficiale. L’Impero ottoma-

no, nel cui esercito egli combatteva, si era alleato con la Ger-

mania, unendosi agli Imperi Centrali nel conflitto perso in

partenza contro Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti.

 

la genesi


La storia ha dimostrato che questa fu una decisione tragica-

mente fatale e sciocca: come osservò all’epoca il primo mini-

stro inglese Herbert Asquith, l’Impero ottomano, un tempo

temibile, ‘con quella decisione di fatto si suicidava e decreta-

va la propria rovina’.

Nel 1918, dopo la sconfittta di Germania e Turchia, al-Husayni

tornò a Gerusalemme, la sua città natale, dove lavorò prima

come impiegato presso l’ufficio del consigliere arabo del gover-

natore militare britannico e poi….come insegnante…..

(prosegue in di quell’essere)




 

la genesi


LA GENESI DI QUELL’ESSEREultima modifica: 2011-02-02T00:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo