SLOW TRAIN

Eretici e non lungo i binari:

commento-al-capitolo-precedente-un-inquisitore.html

paginedistoria.myblog.it

Altre ballate e canzoni…:

una-lista-per-woody.html

una-lista-per-woody-2.html

una-lista-per-woody-3.html

una-vecchia-canzone-shelter-from-the-storm.html

when-you-gonna-wake-up.html

train10.jpg

Qualche volta mi sento così depresso e disgustato

che non posso fare a meno di domandarmi cosa

sta accadendo ai miei fratelli.

Sono perduti o sono salvi?

Hanno considerato quanto gli costerà portare

a fondo

tutti i loro principi terreni che dovranno

abbandonare?

C’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train8.jpg

Avevo una ragazza in Alabama.

Lei era semplice, senza gran cultura,

ma senso pratico, sì, ne aveva tanto.

Lei mi disse, ‘Amico, è ora che la smetti coi

tuoi pasticci,

e cominci a filar dritto.

Potresti anche morire qua ed essere soltanto un

altro incidente per le statistiche’.

C’è un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train1.jpg

Tutto questo petrolio straniero che controlla il

suolo americano.

Guardati intorno, non potrai che sentirti

imbarazzato.

Sceicchi che vanno in giro come dei re,

con addosso gioielli stravaganti ed anelli al naso,

decidendo il futuro da Amsterdam a Parigi.

C’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train9.jpg

L’ego dell’uomo è inflazionato, le sue leggi

sorpassate.

Non funzionano più.

Non puoi contare di startene ad aspettare

nella casa del coraggioso, Jefferson si gira nella

tomba.

Uomini sciocchi che si autoesaltano, cercando di

manovrare Satana.

C’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train3.jpg

Grandi temporeggiatori, falsi curatori e misogini,

maestri del bluff e maestri della mediazione.

Ma il nemico che io vedo indossa un manto di

decenza.

Tutti i non credenti ed i falsi predicatori

che parlano in nome della religione.

E c’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train7bis.jpg

Gente che muore di fame e sete, e trebbiatrici

che stanno scoppiando.

Oh, tu sai che costa più immagazzinare il cibo

che ditribuirlo.

Loro dicono, liberati dalle tue inibizioni, segui le

tue ambizioni.

Loro parlano di un’esistenza fatta di amore

fraterno.

Mostrami qualcuno che sappia vivere così.

C’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

train5.jpg

Beh, la mia piccola è andata con un poco di

buono in Illinois,

uno che lei potrebbe distruggere – un vero caso

di suicidio,

ma non c’era niente che potevo fare per

fermarla.

Non m’importa dell’economia, non m’importa

dell’astronomia.

Ma certamente mi disturba vedere i miei cari

trasformarsi in burattini.

C’è un treno, un treno lento che cammina, lì

dietro la curva.

(Bob Dylan, Slow Train)

dylan1.jpg

 

 

SLOW TRAINultima modifica: 2011-02-15T09:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento