IL RISVEGLIO 4

Da http://pietroautier.myblog.it/media/01/01/667539782.pdf  &

      paginedistoria.myblog.it

 

Sono a tavola con la famiglia, o con amici, o al lavoro, o in una

compagna verde: in un ambiente insomma placido e disteso,

apparentemente privo di tensione e di pena, eppure provo

un’angoscia sottile e profonda, la sensazione definita di una

minaccia che incombe.

E infatti, al procedere del sogno, a poco a poco o brutalmente,

ogni volta in modo diverso, tutto cade e si disfa intorno a me,

lo scenario, le pareti, le persone, e l’angoscia si fa più intensa e

più precisa.

Tutto è ora volto in caos : sono solo al centro di un nulla grigio

e torbido, ed ecco, io so cosa questo significa, ed anche so di

averlo sempre saputo : sono di nuovo in Lager, e nulla era vero

all’infuori del Lager.

Da  http://storiadiuneretico.myblog.it

( Primo Levi, La tregua, Einaudi )

ujkmnjhgf.jpg
IL RISVEGLIO 4ultima modifica: 2011-06-16T16:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento