I NUMERI

 

Ignoriamo il numero degli armeni deportati.

Secondo la misione militare in Armenia, guidata dal Generale

di divisione James Harbord, i rapporti ufficiali turchi indicano

i deportati in 1.100.000, ma il documento, redatto nel 920, non

chiarisce che cosa effettivamente fossero questi rapporti ufficiali,

peraltro mai ritrovati.

Una nota britannica relativa alla necessità assistenziale , datata 30

ottobre 918, parla di oltre 1.000.000 di armeni deportati.

Lo storico turco Salahi Sonyel fornisce il dato di 800.000 deportati;

Raymond Kevorkian ragiona a partire da un dato di 870.000

deportati in Siria, Borghos Nubar, capo della delegazione armena

alla Conferenza di pace di Parigi, affermò, nel 918, che il numero dei

deportati oscillava tra i 600.000 e i 700.000.

Nessuno di costoro basa i propri dati su fonti autorevoli.

In una pubblicazione recente, lo storico turco Yusuf Halacoglu si 

richiama a documenti ottomani a sostegno del dato di 438.758..

trasferiti, ma ci sono buone ragioni per interrogarsi sull’attendibilità

di questo dato.

(G. Lewy, Il massacro degli armeni, Einaudi)

lkikjhnb.jpg

  

 

I NUMERIultima modifica: 2011-06-20T21:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento