UN REO DE MUERTE 2

Da http://giulianolazzari.myblog.it

    http://pietroautier.myblog.it

    http://storiadiuneretico.myblog.it

    paginedistoria.myblog.it

 

Un re sulla scena, quando va a letto, depone lo scettro e la

corona, mentre nel mondo chi la possiede ci dorme, e un’infinità

di quelli che non la posseggono la sognano.

Sulle tavole del palcoscenico si può fischiare il tiranno; nel mondo 

bisogna sopportarlo.

Lì lo si va a vedere come una cosa insolita, come una belva che 

viene mostrata per denaro; nella società ogni preoccupazione è

un re, ogni uomo un tiranno, e della sua catena non ci si può 

liberare. 

Ogni individuo si tramuta in un suo anello; ciascuno degli uomini

è una catena per l’altro.

Da questi due teatri, l’uno peggiore dell’altro, tuttavia, venne a 

sloggiarmi una farsa che invase tutto: la politica.

Chi avrebbe ancora letto un lieve schizzo dei nostri costumi,

tracciato forse in maniera tenue e maldestra, quando si stavano 

delineando sulla grande tela della politica scene, se non migliori,

di interesse certamente più immediato e concreto?

Risuonò il primo archibugio della fazione, e tutti volgemmo la testa

da dove veniva. 

In questa nuova rappresentazione, simile fantasmagoria di Mantilla,

dove si comincia col vedere una strega, dalla quale ne nasce un’altra

e un’altra ancora, ‘fino a moltiplicarsi all’infinito’, vedemmo prima un 

fazioso, e poi ‘un altro fazioso’, e poi dietro di lui l’affollarsi di faziosi

sul palcoscenico.

Lanciatomi sul mio nuovo terreno, impugnai la penna contro le pallottole

e, rivolgendomi all’una e all’altra parte fronteggiai due nemici: il fazioso

esterno e il ‘giusto mezzo’, l’intera meschinità.

Sforzi ben deboli!

Il mostro della politica era gravido e partorì ciò che aveva mal concepito;

ma di seguito dovevano venire i suoi fratelli minori, e uno di quelli,

novello Giove, era destinato a soppiantare suo padre.

( Mariano José De Larra, Un condannato a morte, Colonnese ed.)    

    

uyjhnmjkh.jpg
UN REO DE MUERTE 2ultima modifica: 2011-06-24T05:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento