80 GIORNI PER IL GIRO DEL MONDO (5)

Precedente capitolo:

80-giorni-per-il-giro-del-mondo-4.html

Prosegue in:

80-giorni-per-il-giro-del-mondo-6-epilogo.html &

vedevo-foreste.html



fig44.gif

 






Ma l’eccentricità di Fogg è di buona lega, meglio la si direbbe generosità.

Mister Fogg stupisce i colleghi del Reform Club affidando la sua fortuna

alla puntualità dei servizi marittimi e ferroviari, stupisce Gambalesta

rincasando alle nove e quarantacinque anziché alle ventiquattro e

ordinandogli di prepararsi a partire per il giro del mondo entro 50

minuti; stupisce il brigadiere generale sir Francis Cromarty dell’esercito

indiano quando decide di arrischiare la vita per strappare al rogo la

bella vedova parsi; stupisce un bel gruppo di yankees puro sangue quando,

dopo l’assalto dei Siox al treno, si lancia all’inseguimento, alla testa

del presidio di Fort Kearney, per liberare Gambalesta; stupisce quando

si sostituisce al capitano, rinchiuso con la forza nella sua cabina, al

comando della Henriette, compiendo la traversata atlantica con la

spericolata audacia di un vecchio lupo di mare; stupisce tutta Londra

ricomparendo puntuale all’appuntamento dell’ottantesimo giorno.

Tutta Londra meno il vecchio paralitico Lord Albermale che avrebbe

data tutta la sua sostanza per poter fare il giro del mondo e che aveva

scommesso 50 sterline su di lui dicendo:

– Se la cosa è fattibile è bene che sia stato un inglese che l’abbia fatta

per primo!


fig1.gif


E la cosa vien fatta, nonostante le burrasche in mare e gli assalti dei

pellerossa in terra, i ponti ferroviari che crollano, i bisonti che arrestano

il treno, le sventatezze di Gambalesta, le ferrovie interrotte, le coincidenze

mancate per un soffio.

A dorso di elefante percorre le 50 miglia ancora da costruire della ferrovia

transiniana, con un guscio di noce naviga a vela sotto il monsone di Hong-

Kong a Shanghai, con una slitta a vela insegue l’espresso…..

(continua….)






 

fig15.gif

 

80 GIORNI PER IL GIRO DEL MONDO (5)ultima modifica: 2012-05-18T03:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo