UN BUSINESS CHE SPARA (2)

Precedente capitolo:

un-business-che-spara.html

Prosegue in:

un-business-che-spara-3.html

Foto del blog:

un-business.html

che-spara.html


 

un business che spara 2








– ….. Commovente. Non lo sapevo. E Vito Genovese, il don

Vito Genovese descritto da Mario Puzo che aveva quella

curiosa morale:

‘Può rubare più un avvocato con le sue scartoffie di mille

uomini armati di pistola’,

lo hai mai visto?

– Lo conoscevano i nostri padri, perché lo incontravano per

strada, viveva nel quartiere. Era molto gentile, non attacca-

va briga, non cercava di farsi notare. Tutti lo rispettavano.

Per Natale faceva regali, pacchi e cestini, e aiutava a sfama-

re le famiglie bisognose. Nessuno manifestava mai sentimenti

di ostilità nei suoi confronti.

– Ma perché lo hanno condannato? Pare fosse impegnato nel

gioco, nelle corse, nei sindacati, sembra che la sua potenza si

facesse sentire anche a Hollywood.

– A noi non ha mai fatto del male, non ha mai fatto nulla con-

tro gli italiani della comunità. Non so quale fosse il suo lavo-

ro; forse era contrario al modello di vita che il governo voleva

imporre. Fu ritenuto colpevole in base alla deposizione di un

unico testimone; giurò che Vito vendeva stupefacenti ed era

un grosso trafficante di droga.

Ma non è vero…..

Può darsi che abbia fatto altre cose, ma quella no!

Tra noi, polverine e siringhe non circolavano. Se qualcuno

ne faceva uso o c’era in mezzo, veniva guardato con sospet-

to e spesso anche punito: non volevamo che quella merce

penetrasse nel nostro quartiere, ed era Genovese che control-

lava. Accadde nel 1960, e nel giudizio erano coinvolte 17

persone, tra le quali mio fratello Vincent. Particolare strano:

il caso scoppiò clamorosamente all’avvicinarsi della Conven-

zione repubblicana.

Si sbarazzarono di Vito Genovese, ma non riuscirono a pro-

vare nulla.

– Quando morì, ai funerali ci fu un solo prete: LEI!

– Già. Fu una bella messa, con tanti poliziotti attorno e mol-

ti osservatori che prendevano nota di chi arrivava e dei ma-

fiosi presenti.

MA LEI SA, E’ VERO, CHE LA MAFIA NON ESISTE?

(prosegue in un-business-che-spara-3.html)

(E. Biagi, America)





 

un business che spara 2

UN BUSINESS CHE SPARA (2)ultima modifica: 2012-08-06T00:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo