SUN PIE

Precedente capitolo:

new-orleans.html

Prosegue in:

sun-pie-2.html

Foto del blog:

jeff.html

lamb.html

 

sun pie







…..Il luogo vendeva chincaglieria, giornali, dolci, oggetti

di artigianato, cestini fatti di canna di palude così come

venivano intrecciati in quella zona, con disegni elaborati.

C’erano figurine e bigiotteria, alcuni oggetti in espositori

di vetro, ombrelli, pantofole, perline blu per riti voodoo

e candele votive.

Entrando, si passava in mezzo a lavorazioni in ferro a

forma di ramo di quercia e motivi ornamentali a forma

di ghianda, e alcuni adesivi da paraurti.

Uno diceva IL PIU’ GRANDE NONNO DEL MONDO,

un altro SILENZIO, un altro ancora, TIRA LA CARRET-

TA.

 

sun pie


Era anche un posto dove si veniva a mangiare dei gam-

beri d’acqua dolce, con un piccolo bancone su un lato

della stanza.

Il proprietario era un vecchietto di nome Sun Pie, Torta

di Sole, uno dei personaggi più singolari che si possano

incontrare in una vita.

Era piccolo, nerboruto come una pantera, viso nero ma

con tratti slavi, con in testa un cappello di paglia piatto

e dalla tesa corta.

Gli stava sulle ossa la pelle nuda della Terra.

La giovane sul patio era sua moglie, sembrava una ra-

gazzina. C’era fin troppa luce e i tavoli splendevano di

cera per mobili.

 

sun pie


Sun Pie stava lavorando a una poltrona imponente, sem-

brava uscita da una cattedrale.

– In cerca di un bel posto per pescare?

– No, siamo solo di passaggio.

– Lei è uno che prega?

mi chiese.

– Uh, uh.

– Bene, sarà meglio per quando arriveranno i cinesi.

Lo disse senza guardarmi.

Aveva uno strano modo di parlare, come se non fossi

stato io a entrare a casa sua, ma lui a mettere piede nel-

la mia.

– Sa, al principio qui c’erano i cinesi. Erano gli indiani.

Lo sa, i pellerossa, i comanche, i siox, gli arapaho, i che-

yenne, tutta quella gente, erano tutti cinesi. Sono venuti

qui all’epoca in cui Cristo guariva gli infermi.

 

sun pie


– Tutte le squaw e i capitribù sono venuti dalla Cina, han-

no attraversato l’Asia, sono scesi dall’Alaska e hanno

scoperto questo posto. Sono diventati gli indiani un bel

po’ di tempo dopo.

Quella storia l’avevo già sentita, che una volta il Mare di

Bering era stato una massa di terraferma così che chiunque

avrebbe potuto arrivare a piedi dall’Asia o dalla Russia….

Era possibile che quello che diceva Sun Pie fosse vero….

(prosegue in sun-pie-2.html)

(Bob Dylan, Chronicles)






 

sun pie

SUN PIEultima modifica: 2012-08-18T09:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo