IL VAGABONDO DELLE STELLE

Prosegue in:

Pagine di storia &

Dialoghi con Pietro Autier 2 &

Gli occhi di Atget

Foto del blog:

la camera

oscura

Da:

Frammenti in rima







…Ripresi conoscenza nella mia cella di rigore, attorniato

dal solito quartetto.

– Tu, blasfemo direttore di San Quentin, creatura infer-

nale!

dissi in tono di scherno, dopo aver bevuto avidamente

l’acqua che mi era stata offerta.

– Trionfino pure i carcerieri e i detenuti di fiducia !

– Il loro tempo sta per finire.

Quando verrà la fine dei tempi, per essi sarà la fine.

– Gli ha dato di volta il cervello.

Disse il direttore Atherton in tono convinto.

– Si sta prendendo gioco di voi,

fu la più ponderosa risposta del dottor Jackson.

– E però rifiuta il cibo,

osservò il caprobraccio Jamie.

– Mmm…potrebbe resistere quaranta giorni senza

risentirne, rispose il dottore.

– Proprio così, dissi io,

– E anche quaranta notti. Ora per cortesia, stringete-

mi un po’ di più la camicia di forza e andatevene.

Il detenuto di fiducia cercò di infilare l’indice nell’-

allacciatura.

– Anche a tirarla con un verricello, assicurò, non

 si guadagnerebbe neanche un quarto di pollice.

– Hai qualche reclamo da fare, Standing ?

chiese il direttore.

– Si, risposi,

– ho due cose di cui lamentarmi.

– E cioè, dissi,

– Primo, dissi, – questa camicia di forza è allentata

in maniera abominevole.

– Hutchins è un somaro.

– Se volesse, la potrebbe stringere di almeno un

palmo.

– Qual’è l’altra cosa ? 

– Che siete stato concepito dal diavolo, Atherton.

Il capobraccio Jamie e il dottor Jackson abbozzaro-

no un sogghigno.

Poi il direttore, sbuffando, aprì la marcia e i quattro

uscirono dalla cella.

Rimasto solo, non vedevo l’ora di immergermi nell’-

oscurità e di tornare a Nephi, ai carri della carovana

sistemati in circolo…

(J. London, Il vagabondo delle stelle, Adelphi)




                       

JackLondonSheepCamp.jpg

    

IL VAGABONDO DELLE STELLEultima modifica: 2013-01-01T00:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo