PITTURA DI ALTRI MONDI: ROBERT HENRI (4)

Prosegue in:

Pagine di storia &

Dialoghi con Pietro Autier 2 &

gli occhi di Atget


 





Nato nell’Ohio,                                           henriportrait.jpg

Robert Henri Cozad-

questo il suo vero

nome – visse l’infanzia

e l’adolescenza nel

Nebraska e nel

Colorado, prima di

trasferirsi con la famiglia

nel New Jersey.

Per due anni, a partire dal 1886,

seguì gli studi artistici presso la

Pennsylvania Academy of Fine

Arts ma, già nel 1888, decise di

trasferirsi a Parigi per conoscere

direttamente le fonti dell’arte

impressionista da lui                                                              henri.jpg

profondamente

amata.

Frequentò infatti,

nella capitale francese

sia la famosa Académie

Julien che, per breve

tempo, l’Ecole des

Beaux Arts.

Tornato a Philadelphia

nel 1891, insegnò per i

successivi tre anni alla

Philadelphia School of

Design for Women per

poi soggiornare

nuovamente a Parigi

dove, in sintonia con

i nuovi movimenti

artistici                                                                              RobertHenri-BlindSpanishSinger.jpg

europei, rivide

le proprie convinzioni

sulla poetica impressionista,

scurì la tavolozza – fino

ad allora luminosa e

chiara – e rese più

corposa la pennellata.

Nel 1896 e nel 1899

espose le sue opere ai

Salons parigini.

Al suo ritorno in America

si trasferì a New York

dove divenne membro

della National Academy

of Design e insegnò alla

New York School of Art

fino al 1909, quando decise

di aprire autonomamente

una propria scuola che ebbe come allievi, tra gli altri,

Edward Hopper, Patrick Henry Bruce e Stuart Davis.

Fu tra gli animatori del GRUPPO DEGLI OTTO – noto

anche col nome ‘Ash Can Group’ – movimento che pro-

pugnava un moderato espressionismo formale unita-

mente al realismo dei soggetti pittorici.

Henri organizzò, inoltre, nel 1910, l’Esposizione degli

Indipendenti a New York.

Nel 1931 il Metropolitan Museum di New York gli de-

dicò un’importante mostra commemorativa.

(The American West, l’arte della frontiera americana 1830-1920)




 

RobertHenri-IndianGirl.jpg

                                                              

PITTURA DI ALTRI MONDI: ROBERT HENRI (4)ultima modifica: 2013-01-12T04:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo