LA GENESI (6)

Precedente capitolo:

la genesi 5

Prosegue in:

la genesi 7 &

l’ordine divino

un diverso punto di vista-2.html

Foto del blog:

la genesi 6

Da:

i miei libri &

Frammenti in rima

 

 

la genesi 6

 

 

 

 

 

 

Anche Karl Marx e Friedrich Engels, nonostante le loro idee

rivoluzionarie, si attennero all’antico dettame della conquista

della natura.

Secondo Marx , la realizzazione della felicità sarebbe stata

opera dei socialisti in grado di:

 

Regolare in maniera razionale l’interscambio materiale con la natura

posta sotto il controllo della collettività, invece che lasciata libera

di governare gli uomini come forza cieca.

Engels aggiunse che, con il socialismo, gli uomini sarebbero

diventati, per la prima volta:

 

I veri signori della natura, in quanto e nel momento in cui sarebbero

diventati signori del loro stesso processo di socializzazione. 

 

Altri pensatori marxisti ripresero lo stesso tema e lo elevarono

a fine ultimio della società comunista ideale. Ad esempio, negli

anni Cinquanta Maurice Cornforth propugnò una versione

dell’ideologia del dominio e della supremazia umane almeno

altrettanto assoluta di quelle contenute nella ‘Genesi’, nel 

pensiero di Tommaso d’Aquino, di Bacone e di tutti i loro

seguaci.

Cornforth, in un brano intitolato ‘Man’s Mastery of Nature’,

scrive:

 

E’ il dominio sulla natura, conseguito tramite il lavoro razionale, che

distingue il modo di vivere dell’uomo da quello degli animali inferiori.

L’incremento del livello di dominio sulla natura è infatti il significato

fondamentale del progresso materiale.

Padroneggiando le forze naturali l’uomo impara le leggi con cui la

natura opera e può piegarle al suo servizio. Così facendo, le

trasformiamo da nemiche a serve.

In una società comunista, gli uomini progrediscono senza incontrare

ostacoli nella conoscenza e nel controllo delle forze naturali, nel loro

sfruttamento, nel rifacimento dell’intera natura, nella coperazione con

essa al fine di rendere il mondo un mondo umano, dato che l’umanità

è il frutto più elevato della natura.

(J. Mason, Un mondo sbagliato)

 

 

 

 

 

la genesi 6

  

LA GENESI (6)ultima modifica: 2012-03-23T18:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo