LA TEMPESTOSA NUVOLA DEL XIX SECOLO (26)

Precedenti capitoli:

Il Primo Pensiero (24)  &  (25)

Prosegue in:

La tempestosa nuvola del XIX secolo (27)

Foto del blog:

La tempestosa nuvola del XIX secolo  (1)  &  (2)

Da:

i miei libri

 

 View of Bologna circa 1845-6 by John Ruskin 1819-1900

 

 

 

 

 

Il cambiamento dello stato di salute del professore può

essere colto anche nell’argomento dell’ultima conferen-

za tenuta in pubblico al di fuori delle aule di Oxford, ‘The

Storm-Cloud of the Nineteenth Century”.

Nel corso del suo intervento, che appare come un’an-

ticipazione visionaria dei temi dell’ecologismo, Ruskin

espone le sue teorie su ‘plague-wind’ e ‘plague-cloud’.

Egli attacca la società capitalistica e la scienza ufficia-

le, incapaci di accorgersi e di misurare l’entità del disa-

stro che ai suoi occhi è tanto evidente….

 

nb20

 

Un giorno che mi trovavo in quella regione di scogli e di

mare chiamata la Punta della Cornovaglia, da dove si

possono scorgere le rocce di Land’s End che corrono

a precipitarsi come postiglioni nel mare, e tra una pun-

ta e l’altra lo splendore di tutti gli scalmanati cavalli del-

l’oceano, e non una sola abitazione umana, quel gior-

no diedi fine a ciò che potrei chiamare la mia inchiesta

ufficiale…..

 

nb27

 

Mentre mi allontanavo da quel posto, diretto verso nord,

mi trovai di fronte a una casa che dava sul mare, una

bella casa tipo ‘bungalow’, con un’aria davvero di abita-

zione marina; il suo tratto più caratteristico era un por-

tico, o una veranda molto ampia, protetta dal piano di

sopra, sporto in avanti; le pareti erano di pietra rozza-

mente squadrata, a strapiombo, i tetti in leggera pen-

denza, coperte di tegole di ardesia verde, il che ispira-

va un senso di forza e di riposo, accentuato dalle lun-

ghe linee orizzontali, e a un lato della veranda c’era u-

na torretta adibita a studio, un rifugio isolato…..

 

(Prosegue….)

 

 

 

 

nb26

LA TEMPESTOSA NUVOLA DEL XIX SECOLO (26)ultima modifica: 2014-04-10T03:00:08+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento