LA GENESI (12)

Precedente capitolo:

il giardino dell’eden 11

Prosegue in:

la genesi 13

Da:

i miei libri

Frammenti in rima &

Foto del blog:

il giardino

dell’eden

Giuliano Lazzari &

Pietro Autier


 

la genesi 12







……E di seguito a riempire le successive cinque pagine e

quasi altrettanti anni, il lento e giornaliero incremento

di paghe corrisposte e cibo e vestiario – melassa e carne

e farina di mais e camicie resistenti da quattro soldi e

jeans e scarpe e occasionalmente una giacca contro la

pioggia e il freddo – inscritti sull’ammontare del bilan-

cio in lento ma costante aumento (e sembrava al ragaz-

zo di vedere davvero davanti a sé il nero, lo schiavo

che il proprietario bianco aveva manomesso per sem-

pre in virtù di quello stesso atto da cui il nero non si sa-

rebbe mai potuto liberare finché durava il ricordo, che

entrava nello spaccio magari chiedendo al figlio del bi-

anco il permesso di vedere la pagina del registro che

tanto non sapeva leggere, senza nemmeno mettere in

questione la parola del bianco, che doveva accettare

per la ragione che non c’era per lui nessun modo al

mondo di verificarla, circa lo stato del conto, e quan-

to mancava ancora al momento in cui avrebbe potuto

andarsene per non tornare mai più, anche se solo fi-

no a Jefferson, a 27 chilometri di lì) fino al doppio

tratto di penna che chiudeva l’ultima annotazione:

 

la genesi 12


3 Nov 1841 In contanti a Thucydus McCaslin $200

dolari Sistemato come maniscalco a J. Dic 1841

Mortto e sepelito a J. 17 feb 1854


Eunice Comprata da Papà a New Orleans 1807 $650.

dolari. Sposata a Thucydus Annegata nel Torente

Giorno di Natale 1832




 

la genesi 12


LA GENESI (12)ultima modifica: 2012-10-17T00:00:00+00:00da giuliano106
Reposta per primo quest’articolo